Condividi su

FIAB Lodi - Ciclodi aderisce alla FIAB e all’ECF (European Cyclists’ Federation). È stata fondata nel 2001 con lo scopo di promuovere l'uso della bicicletta per la diffusione della mobilità sostenibile e per il cicloturismo, per il rispetto dell'ambiente e iniziative preposte a migliorare la mobilità sulla strada, la sicurezza del ciclista e la qualità della vita urbana.

Attraverso la diffusione dell’uso della bicicletta FIAB Lodi - Ciclodi intende favorire lo sviluppo di una città più vivibile, con meno rumore, inquinamento e stress.

FIAB Lodi - Ciclodi conta circa 400 iscritti, con un gruppo dirigente di circa 15 persone che collaborano in vari modi con attività di volontariato, dal 2004 gestisce l'Ufficio Mobilità Ciclistica del Comune di Lodi e dal 2009 interviene nelle scuole primarie di II grado e secondarie di primo grado con progetto di promozione della mobilità sostenibile.

Le iniziative che l’associazione ha promosso e sostenuto in tutti questi anni sono molteplici; tra queste, in estrema sintesi, si possono elencare: ciclo escursioni (ogni anno ne organizza circa 40), gite, visite guidate, censimenti sulla mobilità, incontri, seminari, convegni, viaggi studio, corsi di formazione, eventi culturali e di aggregazione, progetti promossi da FIAB, dal Circuito Città d'Arte e dalla provincia di Lodi.

Lo statuto ( testo integrale )